giovedì, 18 Luglio 2019 Meteo In Italy - il Buongiorno si vede dal Meteo!
Protezione Civile

Bollettino Meteo – 26/07/2018

Previsioni Meteo Italia – Giovedì 26 luglio 2018

Precipitazioni: da isolate a sparse, a carattere di rovescio o temporale prevalentemente pomeridiani, su tutte le zone alpine e sui settori appenninici, in estensione alle zone pianeggianti di Lombardia, Emilia e localmente alle restanti zone interne peninsulari e della Sardegna, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime generalmente elevate su tutte le zone interne e pianeggianti del Paese, fino a localmente molto elevate su Sardegna meridionale e Sicilia orientale.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mari: nessun fenomeno significativo.

Previsioni Meteo Italia – Venerdì 27 luglio 2018

Precipitazioni: da isolate a sparse, a carattere di rovescio o temporale prevalentemente pomeridiani, su tutte le zone alpine e sui settori appenninici, in estensione alle zone pianeggianti di Lombardia, Emilia e localmente alle restanti zone interne peninsulari e della Sardegna, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime generalmente elevate su tutte le zone interne e pianeggianti del Paese, fino a localmente molto elevate su Sardegna meridionale e Sicilia orientale.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mari: nessun fenomeno significativo.

Previsioni Meteo Italia – Sabato 28 luglio 2018

Precipitazioni: da isolate a sparse, a carattere di rovescio o temporale prevalentemente pomeridiani, su tutte le zone alpine e sui settori appenninici, in estensione alle zone pianeggianti di Lombardia, Emilia e localmente alle restanti zone interne peninsulari e della Sardegna, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime generalmente elevate su tutte le zone interne e pianeggianti del Paese, fino a localmente molto elevate su Sardegna meridionale e Sicilia orientale.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mari: nessun fenomeno significativo.

Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri

Left Menu Icon