giovedì, 22 Agosto 2019 Meteo In Italy - il Buongiorno si vede dal Meteo!
Protezione Civile

Bollettino Meteo – 28/07/2018

Previsioni Meteo Italia – Sabato 28 luglio 2018

Precipitazioni: isolati rovesci o temporali, a prevalente evoluzione pomeridiana, su settori alpini del Piemonte, con possibili sconfinamenti su aree pedemontane e di pianura settentrionale della regione, Valle d’Aosta, settori alpini della Lombardia e del Triveneto, entroterra Ligure, rilievi del Lazio meridionale ed orientale, settori appenninici di Abruzzo, Molise e Campania, Basilicata occidentale e Puglia meridionale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime da elevate a molto elevate sulla Pianura Padana, nella Valle dell’Adige e sulla Sardegna, generalmente elevate sul resto del territorio nazionale, specie sulle regioni centrali tirreniche e meridionali ioniche della penisola e sulla Sicilia.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mari: nessun fenomeno significativo.
 

Previsioni Meteo Italia – Domenica 29 luglio 2018

Precipitazioni: isolati rovesci o temporali, a prevalente evoluzione pomeridiana, su settori alpini del Piemonte, con possibili sconfinamenti su aree pedemontane e di pianura settentrionale della regione, Valle d’Aosta, settori alpini della Lombardia e del Triveneto, entroterra Ligure, rilievi del Lazio meridionale ed orientale, settori appenninici di Abruzzo, Molise e Campania, Basilicata occidentale e Puglia meridionale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime da elevate a molto elevate sulla Pianura Padana, nella Valle dell’Adige e sulla Sardegna, generalmente elevate sul resto del territorio nazionale, specie sulle regioni centrali tirreniche e meridionali ioniche della penisola e sulla Sicilia.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mari: nessun fenomeno significativo.
 

Previsioni Meteo Italia – Lunedì 30 luglio 2018

Precipitazioni: isolati rovesci o temporali, a prevalente evoluzione pomeridiana, su settori alpini del Piemonte, con possibili sconfinamenti su aree pedemontane e di pianura settentrionale della regione, Valle d’Aosta, settori alpini della Lombardia e del Triveneto, entroterra Ligure, rilievi del Lazio meridionale ed orientale, settori appenninici di Abruzzo, Molise e Campania, Basilicata occidentale e Puglia meridionale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime da elevate a molto elevate sulla Pianura Padana, nella Valle dell’Adige e sulla Sardegna, generalmente elevate sul resto del territorio nazionale, specie sulle regioni centrali tirreniche e meridionali ioniche della penisola e sulla Sicilia.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mari: nessun fenomeno significativo.
 

Clicca qui per vedere le previsioni dettagliate della tua città.

Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri

Left Menu Icon