mercoledì, 11 20 Dicembre19 Meteo In Italy - il Buongiorno si vede dal Meteo!
Protezione Civile

Bollettino Meteo – 30/06/2018

Previsioni meteo – Sabato 30 giugno 2018

Precipitazioni: da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Trentino, Veneto centro-settentrionale e Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a puntualmente moderati sui settori alpini di Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: in locale sensibile aumento su tutte le regioni.

Venti: localmente forti settentrionali su Puglia, Stretto di Messina ed orientali su Sardegna meridionale e in serata sull’alto Adriatico.

Mari: tendenti a molto mossi il Canale di Sardegna e l’Adriatico settentrionale.

Previsioni meteo – Domenica 01 luglio 2018

Precipitazioni: da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Trentino, Veneto centro-settentrionale e Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a puntualmente moderati sui settori alpini di Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: in locale sensibile aumento su tutte le regioni.

Venti: localmente forti settentrionali su Puglia, Stretto di Messina ed orientali su Sardegna meridionale e in serata sull’alto Adriatico.

Mari: tendenti a molto mossi il Canale di Sardegna e l’Adriatico settentrionale.

Previsioni meteo – Lunedì 02 luglio 2018

Precipitazioni: da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Trentino, Veneto centro-settentrionale e Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a puntualmente moderati sui settori alpini di Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: in locale sensibile aumento su tutte le regioni.

Venti: localmente forti settentrionali su Puglia, Stretto di Messina ed orientali su Sardegna meridionale e in serata sull’alto Adriatico.

Mari: tendenti a molto mossi il Canale di Sardegna e l’Adriatico settentrionale.

Fonte: Sito del Dipartimento della Protezione Civile – Presidenza del Consiglio dei Ministri