sabato, 15 Dicembre 2018 Meteo In Italy - il Buongiorno si vede dal Meteo!
maltempo

Maltempo, Centro/Sud in ginocchio: 3 tornado in 8 ore

MALTEMPO: ben 3 tornado in 8 ore tra Calabria, Salento e Salerno, tanti feriti. Danni a Roma e alla Reggia di Caserta, allarme per le dighe dell’Appennino

Il maltempo continua a colpire l’Italia con violenti temporali, venti impetuosi e grandi sbalzi termici: lo scirocco ha fatto impennare le temperature stamattina fino a +25°C in Sicilia, +24°C in Calabria, +22°C in Puglia e +21°C in Campania, mentre Roma e Latina nel Lazio hanno raggiunto +19°C: una “mostruosità” rispetto al freddo invernale del Nord dove le massime in alcuni casi non hanno superato i +3/+4°C in pianura Padana.

Maltempo, caldo anomalo: Proprio il caldo anomalo del Sud ha innescato numerosi fenomeni estremi, e in modo particolare violenti tornado che hanno colpito dapprima, in mattinata, Cutro (Crotone) in Calabria e Taurisano (Lecce) in Puglia, provocando danni e feriti.

Tornado: Successivamente, nel pomeriggio, il tornado più grosso ha interessato Salerno, poco dopo le 14:00: un enorme vortice d’aria s’è spostato dalle coste di Vietri sul Mare fino al porto di Salerno, dove ha ribaltato alcuni container allo scalo commerciale marittimo lambendo gli operai che, in quei momenti, erano al lavoro su carrelli elevatori.

Maltempo: Verifiche hanno messo in evidenza che 20 container del terminal Amoruso Gallozzi hanno subito danni. Un traghetto della “Caronte” ha rotto gli ormeggi. Danni anche a strutture e dissuasori. La capitaneria di porto ha spiegato che dei circa 20 container  ribaltati al passaggio del tornado, tre sono finiti in mare e verranno recuperati nella giornata di domani.

Operatori portuali feriti: Due operatori portuali hanno riportato lievi lesioni a una mano e a una spalla e sono stati accompagnati dal personale della Polizia di frontiera marittima all’ospedale di Salerno per i dovuti controlli.

Maltempo anche in Molise: A causa del maltempo che ha colpito nella notte la provincia di Isernia, si segnalano allagamenti e smottamenti: lo rendono noto i Vigili del Fuoco, impegnati in diversi interventi nonostante il miglioramento delle condizioni meteo. Nell’area industriale di Pettoranello del Molise l’acqua ha invaso piazzali e stabili delle aziende rendendole inaccessibili.
Si registrano smottamenti sulla strada per Castelverrino. I treni hanno subito notevoli ritardi.

Left Menu Icon