sabato, 15 Dicembre 2018 Meteo In Italy - il Buongiorno si vede dal Meteo!
meteo

Meteo, nuova perturbazione in arrivo

Una nuova perturbazione, la numero 14 del mese di novembre, è in arrivo sulla penisola. Meteo in deciso peggioramento

Avvio di settimana molto dinamico sotto l’aspetto meteorologico: il Mediterraneo è infatti raggiunto da veloci impulsi perturbati che, specialmente al Centro Sud e sulle nostre Isole, daranno origine a diverse fasi di maltempo, con piogge intense e venti di forte intensità. Le condizioni meteorologiche inizieranno a migliorare da mercoledì e ancora di più nella giornata di giovedì grazie alla temporanea espansione di un promontorio anticiclonico con radici sul Nord Africa.Le temperature tenderanno a diminuire, specialmente mercoledì sulle regioni del versante adriatico, tuttavia anche nei prossimi giorni non ci allontaneremo molto dalle medie stagionali.

Previsioni meteo per oggi (lunedì). Cielo in prevalenza nuvoloso. Al mattino rischio di piogge isolate sul Nordest, tra Umbria, Toscana, settori interni di Lazio, Abruzzo e Marche; piogge più intense al Sud, specialmente tra Campania, Basilicata e Calabria, sul nord della Sicilia e sulla Sardegna meridionale. Nel pomeriggio la Sardegna vedrà un peggioramento più diffuso. La sera deboli piogge isolate su Emilia, Veneto, mentre durante la notte il rischio di rovesci e temporali si estenderà su gran parte del Centrosud. Temperature stazionarie o in lieve calo. Forti venti occidentali sul mar Tirreno, in Calabria, sulle isole e sui bacini meridionali.

Previsioni meteo per domani (martedì). Al mattino schiarite sul Nordovest; precipitazioni residue sull’Emilia Romagna, in Umbria e nel Lazio; piogge e rovesci sulle regioni del medio Adriatico, sulla Campania, sul centro ovest della Sardegna e sulla Calabria tirrenicaNel pomeriggio graduale miglioramento al Nordest e sulle regioni centrali tirreniche, peggiora sul nord della Puglia e sul nord della Sicilia. Nevicate fino a 1200-1400 m sull’Appennino centro meridionale. Temperature in calo, specie sulle regioni orientali e al Sud. Venti forti da nord ovest sulle isole, da moderati a forti da nordest sulle regioni centrali e sull’Adriatico.

Left Menu Icon