sabato, 16 Febbraio 2019 Meteo In Italy - il Buongiorno si vede dal Meteo!
previsioni meteo

Previsioni meteo: al NORD neve in PIANURA (Milano, Torino, Parma..). Ecco quanti CENTRIMETRI cadranno

Confermata l’anticipazione dei giorni scorsi. Le previsioni meteo confermano un carico di neve in pianura al nord. Ecco i dettagli. E’ possibile consultare il tempo atteso a questo LINK 

SITUAZIONE DEL TEMPO: aria moderatamente più fredda è affluita sull’Italia dopo il passaggio del fronte transitato tra domenica e lunedì. Al nord e nelle zone interne del centro sono tornate le gelate e le brinate, anche accompagnati da locali situazioni nebbiose. Al sud il tempo rimane un po’ instabile ed anche per oggi sono previsti alcuni rovesci sparsi.

VORTICE FREDDO: un piccolo ma efficace vortice freddo avanza dalla Francia verso le nostre regioni. Esso ci interesserà nella giornata di mercoledì 30 gennaio, determinando la formazione di un minimo di pressione al suolo in movimento dal Mar Ligure verso il medio Tirreno. Di conseguenza si attiveranno nevicate tra Liguria e Lombardia e successivamente su Emilia e Appennino centrale.

EVOLUZIONE: giovedì temporanea tregua ma con avanzamento da ovest di un’altra e ben più profonda saccatura, accompagnata da una perturbazione che già da giovedì sera impegnerà le regioni settentrionali e la fascia tirrenica. Congiuntamente all’avanzamento di questo corpo nuvoloso verso l’Italia arriverà temporaneamente aria molto mite, che coinvolgerà essenzialmente le regioni centrali e meridionali e solo in parte il settentrione.

PREVISIONI METEO, NEVE AL NORD: Pertanto inizialmente le precipitazioni risulteranno nevose anche su gran parte del nord, ma già dalla notte su venerdì i fiocchi risulteranno sempre più confinati ai settori occidentali tra Piemonte ed ovest Lombardia sino alla linea ideale dell’Adda. Naturalmente seguiterà a nevicare nelle Alpi e nei relativi fondovalle. Nel corso di venerdì passaggio a pioggia anche sull’ovest della Lombardia e neve oltre i 500m su centro est Alpi.

ACCUMULI NEVOSI: i modelli prevedono mediamente accumuli di 3-5cm per la giornata di mercoledì sulla Lombardia, sino a 8cm in pianura sull’Emilia e tra 5 e 25cm sull’Appennino ligure, sui 20cm sull’Appennino toscano, sui 5-10cm sul resto dell’Appennino centrale, nella giornata di venerdì anche superiori ai 30-40cm nelle Alpi oltre i 500m, sino a 15-20cm sulla Valpadana occidentale ma in successiva fusione.

FINE SETTIMANA: il tempo rimarrà instabile, specie sul nord-est e al centro-sud, dove caleranno le temperature e saranno possibili precipitazioni sparse, nevose sui rilievi dalle quote medie.

PREVISIONI METEO DETTAGLIATE PER  MERCOLEDI’:

peggiora sin dalla notte al nord-ovest con nevicate sino in pianura, deboli e sporadiche sul Piemonte, più attive e diffuse sulla Lombardia e la Liguria, specie sul settore centrale con fiocchi sino al mare sul Genovesato. Sul resto del nord nubi in aumento e qualche sporadica nevicata nel corso del pomeriggio su Veneto occidentale e meridionale, poi più consistenti sull’Emilia, specie a ridosso della fascia appenninica. Nel contempo miglioramento al nord-ovest. Al centro tempo in peggioramento nel corso della giornata con nubi in arrivo e rovesci sparsi, nevosi in Appennino oltre i 300-500m, con neve sin nei fondovalle sul settore toscano ed umbro, poi nel Reatino. Fenomeni più sporadici sul resto del centro. Al sud giornata almeno in parte soleggiata, arrivo di nuove nubi in giornata con locali precipitazioni. Temperature in sensibile calo al nord nei valori massimi, poi anche sull’Appennino centrale, più lieve sul resto del centro, stazionarie al sud.

Left Menu Icon