martedì, 24 Settembre 2019 Meteo In Italy - il Buongiorno si vede dal Meteo!
previsioni meteo

Previsioni meteo, anticipo di inverno. Ecco la neve

Marcato peggioramento. Previsioni meteo con svolta invernale

METEO LE PREVISIONI PER LA PROSSIMA SETTIMANA: Prime avvisaglie di peggioramento meteo, con un cedimento dell’alta pressione che tende a ritirarsi verso ovest. Un nucleo d’aria fredda dai Balcani, in scorrimento sul bordo orientale dell’anticiclone, è atteso muoversi in moto retrogrado verso l’Adriatico per poi spostarsi sulle regioni meridionali della Penisola. Le regioni meridionali e quelle adriatiche saranno coinvolte da questo repentino peggioramento, particolarmente colpite in avvio di settimana non solo dal maltempo, ma anche da un abbassamento delle temperature in virtù dell’ingresso d’aria fredda che dilagherà in parte anche sul resto dell’Italia.

PREVISIONI METEO, CAMBIAMENTO: Il cambiamento meteo sarà drastico e riguarderà tutta l’Europa. E’ atteso un vero e proprio cambio di circolazione: ottobre finora, se escludiamo i primissimi giorni del mese, era stato accompagnato da caldo anomalo su gran parte del Continente. Ora la situazione muterà in modo netto, divenendo in settimana diametralmente opposta a quelle attuale.

SETTIMANA PIÙ AUTUNNALE SULL’ITALIA, TEMPERATURE IN CALO: Diversi impulsi d’aria fredda si dirigeranno, nel corso della settimana, dalle regioni nordiche scandinave verso i Balcani. L’Italia risulterà coinvolta in parte, visto che sarà parzialmente protetta dall’anticiclone con roccaforte sull’ovest del Continente. I massimi effetti dell’afflusso d’aria fredda si avvertiranno in Adriatico e soprattutto al Sud.

EVOLUZIONE METEO: L’evoluzione meteo, sul finire della settimana, sarà caratterizzata da ulteriori impulsi d’aria fredda da nord verso il Mediterraneo. Una colata artica potrebbe seguire una rotta più occidentale e coinvolgere più direttamente l’Ovest Europa e a seguire l’Italia, con una ciclogenesi che porterebbe maltempo più diffuso, dal sapore tardo autunnale.

PREVISIONI METEO DOMENICA 21 OTTOBRE, CONDIZIONI IN PEGGIORAMENTO: Si partirà col sole quasi ovunque, salvo nubi insidiose tra Sicilia orientale e Calabria meridionale ionica, dove sarà probabile qualche temporale o acquazzone. Locali rovesci si avranno anche sui rilievi della Sardegna meridionale. Tendenza a graduale aumento delle nubi su settori adriatici per le prime infiltrazioni d’aria fresca dai quadranti orientali, con netto peggioramento entro sera. Rovesci sparsi, anche temporaleschi, coinvolgeranno in particolare Marche, Abruzzo, Molise, ma in estensione anche al Lazio Centro-Meridionale, alla Campania e al Gargano a causa dell’avvicinamento del vortice freddo dai Balcani. Fenomeni localizzati deboli e fugaci si potranno avere su Romagna e parte del Triveneto.

PREVISIONI METEO AVVIO SETTIMANA, MALTEMPO TRA ADRIATICHE E SUD: L’area di bassa pressione, con l’aria fredda in quota, si porterà verso il Meridione con maltempo che si concentrerà su medio e basso versante Adriatico, basso Lazio, gran del Sud e Sicilia Settentrionale con piogge e temporali anche di forte intensità. Asciutto con sole prevalente altrove. Martedì ancora instabile sul medio adriatico e al Sud.

Left Menu Icon